News

 

NUOVO OCT 27/01/2016

Polyoftalmica presenta sul mercato il nuovissimo OCT Optopol REVO


Optopol Technology presenta sul mercato mondiale il suo nuovo modello di OCT: Soct Copernicus REVO. L’esperienza di Optopol nella produzione di OCT, giunta alla quarta generazione, ha permesso di offrire agli operatori del settore uno strumento facile da usare e di piccole dimensioni. Il REVO è un OCT con tecnologia Spectral Domain totalmente automatico.

Non appena l’operatore ha posizionato il paziente e premuto lo start, lo strumento effettua le acquisizioni da solo grazie all’ EYE TRACKING, in modo sequenziale OD e OS, sia sulla fovea che sul disco. Le immagini sono ad altissima risoluzione, grazie alla funzione di AVERAGING che combina un elevato numero di scansioni per dare la più alta qualità possibile.

L’acquisizione del segmento anteriore, anche questa in automatico, è effettuata senza nessuna lente accessoria per l’analisi pachimetrica, mentre per l’angolo irido-corneale può effettuarsi su tutti e due gli angoli contemporaneamente in un’unica scansione.

Grazie alla connessione mediante un semplice cavo USB, e il funzionamento in abbinamento ad un comune computer il REVO è lo strumento ideale anche per chi ha la necessità di spostare lo strumento su più studi.

Altro punto di forza del REVO è il software che permette svariate possibilità di analisi sia della retina (spessori di 8 strati, volume, database normativo, analisi delle cellule ganglionari ecc) sia del glaucoma (spessore delle fibre nervose con database normativo, analisi delle cellule ganglionari, analisi morfologica di disco e escavazione, classificazione di glaucoma ecc). Tutti gli esami sono confrontabili nel tempo e grazie alla funzione follow up del REVO l’evoluzione delle patologie è sempre sotto controllo. La stampa è totalmente personalizzabile dall’operatore permettendo anche il salvataggio di modelli standard.

REVOlution starts again....